• coupleinflorence

Colleverde Agriturismo: il nostro weekend in Valdera

M: Mai come quest’anno abbiamo sentito il bisogno di ricaricarci e trascorrere un weekend immersi nella natura della nostra Toscana, lontano dalle giornate frenetiche e senza orari della città.


E: Per il nostro weekend abbiamo scelto Colleverde Agriturismo, una tenuta di 125 ettari immersi nella campagna di Terricciola, una deliziosa città della Valdera riconosciuta come citta del vino nelle Terre di Pisa.

M: Abbiamo trascorso due giorni circondati da vigne, uliveti, laghetti, campi e boschi nel cuore delle colline toscane.


E: Immaginate il cinguettio degli uccellini, una casa immersa nel verde e tutti i confort per trascorrere un fine settimana in totale relax.

M: Al nostro arrivo abbiamo trovato nella cucina del nostro appartamento acqua fresca, limone, menta e ginger provenienti dall’orto dell’agriturismo per rinfrescarci prima del mio tuffo in piscina.

E: La piscina è totalmente immersa nella natura ed è a disposizione dei clienti della struttura che è formata da 16 appartamenti indipendenti arredati in perfetto stile country!


M: Prima dell’aperitivo abbiamo conosciuto Sabrina, la proprietaria della struttura, una emiliana energica che, innamorata della Toscana, si è trasferita qui nel 2006 ed è stata complice di Erika per la sorpresa che mi ha organizzato.

E: Sapete che Marco suona la chitarra. Ultimamente purtroppo non con la frequenza di un tempo. So che per lui rilassarsi vuol dire anche prendere la chitarra in mano e lasciarsi ispirare dalla musica.

Sabrina ha preparato per noi un aperitivo molto romantico nel giardino con vista sulla vigna. Spumante metodo classico di produzione locale il rosé di Villa Saletta 2013, tanti stuzzichini prodotti in casa accompagnati da finocchiona e salame della Macelleria Marinelli di Montopoli, pecorino semistagionato dell’Azienda Il Poggione, miele di Casanova e una chitarra per suonare tra colline toscane.


M: Uno dei punti forti di Colleverde è la colazione!


E: Ci credete se vi dico che Marco ha detto subito sì al weekend quando ha visto sui social dell’agriturismo le colazioni che ogni mattina vengono proposte agli ospiti?

M: Sfido chiunque a resistere alle fragole raccolte fresche dall’orto ogni mattina accompagnate dalla panna fresca, torte fatte in casa, succhi freschi, marmellate fatte in casa, pane toscano, schiacciata, pizza, uova. E confesso di aver mangiato anche la frutta fresca appena raccolta.


E: Se conoscete Marco sapete bene che il fatto di aver mangiato frutta fresca è un evento degno di nota!


M: Mi sentivo molto bucolico! Niente telefono, messaggi di lavoro, solo relax e Erika tutta per me.


E: Visto il grado di romanticismo la prossima volta prenoterò una settimana intera.


M: In questo momento in cui tutti siamo stati a casa e talvolta abbiamo trasformato la nostra casa nel luogo in cui abbiamo fatto call, lavorato e progettato, weekend come questo sono l’ideale per rilassarsi e riscoprire le tradizioni locali.

Strutture autentiche in cui ci si sente a casa e non ospiti.

E: Ci siamo sentiti talmente a casa che #marcomoltoviziato ha avuto modo di esser viziato anche in vacanza.

Sabrina ha preparato per il nostro picnic all’ombra degli ulivi in prossimità del laghetto, un cestino con manicaretti al pomodoro, sformati e dolci.

Forse Marco è goloso di pasta al pomodoro?

M: Avevo bisogno di energie per la visita guidata nella campagna circostante.

E: Abbiamo avuto il piacere di vivere un’esperienza straordinaria. Lo studioso e esperto di storia locale del territorio Lorenzo Bacci ci ha accompagnato nella visita dell’antichissimo borgo di Casanova, distante appena 1 km e mezzo da Colleverde.


M: Lorenzo ci ha raccontato la storia della Valdera dagli Etruschi fino al Risorgimento.


E: Pensate che molte scoperte all’interno del territorio sono state fatte in tempi piuttosto recenti.

Nel 1992 nella confluenza tra i fiumi Era e Sterza venne trovata una piccola imbarcazione romana che testimonia la presenza di passaggi commerciali importanti nella zona.


M: Se state pensando ad un fine settimana di puro relax, all’insegna della natura, di un’offerta enogastronomica locale e della cultura, la Valdera e Colleverde Agriturismo sono la soluzione ideale.


E: Vi sveliamo che nei nostri progetti per i prossimi giorni c’è anche un day off in Valdera di cui vi parleremo presto.


M: Continuate a seguirci e a scoprire con noi questo territorio!