• coupleinflorence

Farmacia Selva: una tradizione fiorentina da scoprire

Erika is writing! Questo articolo è tutto mio, non perché Marco non ha voglia di scrivere in questo momento, anzi, ma la farmacia l’ho visitata io e quindi a me il compito di raccontarvi la sua storia e i suoi prodotti.


Firenze custodisce tante antiche tradizioni e oggi voglio farvi scoprire la Farmacia Selva.

Vi sarà capitato sicuramente di passare davanti ad una delle due farmacie che si trovano in via Ghibellina e in via Ginori. Vi siete mai fermati ad ammirarle?

La storia della farmacia di via Ghibellina ha una storia curiosa: è legata al Teatro di Pagliano, un antico farmacista che aveva la passione per il teatro e decise di costruirsene uno proprio accanto al suo laboratorio galenico. Il teatro è il primo nucleo del Teatro Verdi che noi tutti oggi conosciamo.

La farmacia di via Ginori è la più antica e conserva alcuni degli arredi dell’Ottocento ma anche preziosi manuali della tradizione farmaceutica fiorentina, che le attuali proprietarie, come ci ha raccontato Irene, utilizzano con ingredienti nuovi per la linea di prodotti per la cura della persona che è in continua evoluzione.


La linea di prodotti per la cura della persona è stata rinnovata da un anno e gli ingredienti sono tutti naturali.


Ve ne illustro alcuni fra quelli che mi hanno maggiormente interessato, ma vi consiglio di passare in una delle due farmacie e di farvi consigliare i prodotti più adatti a voi.


- Linea schiarente e illuminante per prevenire la formazione di macchie della pelle e schiarire quelle esistenti.

- Linea riparatrice mani e piedi che oltre all’olio di oliva contiene il tea tree oil.

- La linea per le rughe è composta da acido ialuronico ad alto peso e basso peso molecolare per penetrare in profondità e idratare la pelle proprio perché quello alto entra nella ruga e la riempie dando un effetto filler riempitivo.

- Il siero con pantenolo è molto delicato e ha forti proprietà riparatrici. Viene usato soprattutto nelle creme per bambini e ripara l’epidermide dalle infiammazioni.

- Bagnoschiuma con base detergente adatti a tutti i tipi di pelle.


- Crema antifreddo che crea una speciale barriera per il freddo e ha un’azione antiossidante ed è arricchita con cera d’api, proprio secondo le istruzioni dell’antica ricetta della farmacia.


- La linea di solari senza sbiancanti. I filtri solari che vengono inseriti nelle creme solari sono gialli, quindi se trovo una crema bianca vuol dire che è stata sbiancata chimicamente.

Questi prodotti per garantire la naturalità non sono resistenti all’acqua e occorre usarli anche dopo il bagno.


L’incontro con Irene è stato utilissimo non solo per conoscere la linea di prodotti ma anche per sapere a cosa stare attenti quando leggiamo un’etichetta.


C’è Marco qui accanto a me che vuole intervenire per parlarvi dei prodotti che ha ricevuto in regalo. La visita l’ho fatta io, ma i regali sono per lui! #marcomoltoviziato sempre attivo!


M: Sapete che per me prendermi cura della barba è fondamentale. Ho provato il dopobarba a base acquosa che rende la barba veramente morbida e idratata e la mousse che in realtà è un prodotto couple! Io posso usarla come schiuma da barba mentre Erika la può usare come detergente viso.


E: Diciamo che la mousse la trovo sempre nello scomparto di Marco ma è davvero un ottimo prodotto che è un’ottima soluzione per tutte le coppie!

Trovate tutte le storie della visita e della prova prodotti in evidenza sul nostro profilo Instagram: https://www.instagram.com/coupleinflorence/?hl=it