©2019 by coupleinflorence.

Cerca
  • coupleinflorence

Terrazza 45, dalle suggestioni dello sguardo all’incanto dei sapori

E: “Sei mai stata a Fiesole al tramonto?”. Ero negli Stati Uniti, avevo da poco compiuto trent’anni e un mese prima della partenza per il viaggio del mio trentesimo compleanno avevo conosciuto Marco. Il fuso orario ci aiutava a non sentire il bisogno di prendere il cellulare e chiamare all’altro capo del mondo, ma all’inizio anche l’orgoglio di non essere il primo a scrivere all’altro faceva il suo gioco!

M: Ero sicuro che non avrebbe mai capito che le stavo proponendo una cena fuori al suo rientro, anche se lei mi faceva capire che dopo un mese di aperitivi, cene a casa e pizze era giunto il momento di una cena per due, ma non volevo dargliela troppo vinta e quindi ho giocato sul tramonto per depistarla.

E: Infatti io stavo pensando a tutti i punti panoramici possibili che ci sono a Fiesole per non farmi trovare impreparata!

M: Avevo pensato ad un tramonto, ma abbinato alla cena visto che era di ritorno!

E: E lui aveva già capito che dopo un viaggio di dieci giorni avevo bisogno di rivedere Firenze, di prendere uno spritz e di stare con lui.

M: Conosco Marco e Andrea, i proprietari di Terrazza 45 da alcuni anni e quando prenotai la cena pensarono subito che per portare da loro una ragazza conosciuta da poco più di un mese era una cosa seria!

E: Eh ma tu vuoi andare subito al cibo! Ti ricordo che hai organizzato tu la serata! Arriviamo a Fiesole, mi fermo in mezzo alla piazza cercando di capire la direzione della nostra passeggiata e mi porta al ristorante Terrazza 45, mi presenta i titolari, Marco e Andrea, due fiorentini doc che si occupano rispettivamente della sala e della cucina. Alle mie spalle il mio Marco aveva organizzato con loro tutta la cena, ma prima aveva pensato anche al tramonto. Eh sì. perché il tramonto che aveva pensato di farmi vedere era da Fiesole ma verso Firenze.

M: Era rimasta talmente affascinata dallo spettacolo che si apre dalla terrazza che avevo paura le venissero le farfalle nel pancino e non mangiasse niente… E invece…

E: E invece dopo un panorama così bello, lo spritz al tramonto con Firenze così vicina ai miei occhi come se la potessi abbracciare, mi era venuta una gran voglia di una cena romantica!

M: Ho ordinato io per tutti e due perché essendo la prima volta che la portavo Terrazza 45 volevo farle provare i piatti forti del ristorante. Per la nostra prima cena scegliamo piatti della cucina toscana, preparati a regola d’arte da Andrea per conferire loro il giusto tocco di modernità che serve per fare la differenza. Dall’antipasto al dolce: friggitelli con crumble di pane, stracciatella e acciugata; sformatino 45 (flan di parmigiano con fonduta al Castelmagno e tartufo nero); tagliolino al tartufo; chitarrine con melanzane, pomodorini saltati e basilico; due tartare andata e ritorno (tartare di manzo passata nel burro caldo con pane arrostito, tartufo nero e senape) e per concludere il cremoso (crema al mascarpone e nocciola con crumble e sale maldon).

E: E questa è stata la nostra prima cena romantica, mano nella mano, gli occhi che brillano per la suggestione del panorama, l’atmosfera che impreziosisce la serata e i sapori che accompagnano le parole.



Terrazza 45

Piazza Mino da Fiesole, 45 – Fiesole

martedì – domenica: 19:30 – 23:30

055/597259

www.terrazza45.it

69 visualizzazioni