• coupleinflorence

Umi sushi. Il Giappone autentico a I Gigli

M: Sapete che siamo #gigliaddicted e quando dobbiamo fare shopping I Gigli sono la soluzione a tutti i nostri bisogni: negozi aperti fino alle 22:00, abbigliamento, articoli per la casa e ristoranti in cui mangiare dopo lo shopping.


E: Adesso però abbiamo scoperto Umi Sushi, il ristorante giapponese presente a I Gigli che è un ottimo motivo per andare al centro commerciale a cena, soprattutto da venerdì a domenica sera quando è presente il menù all you can eat in versione lux con ben 53 pagine tra cui comporre la vostra Umi experience.


M: La filosofia del ristorante è la massima soddisfazione della clientela: ci siamo sentiti accolti dal nostro ingresso e per tutta la durata della cena che si è articolata con cura e gentilezza nel servizio.

I piatti sono particolarmente curati e tutti realizzati con prodotti freschissimi e selezionati.


E: Abbiamo cercato di vivere a pieno la Umi experience scegliendo tra le varie categorie di piatti e iniziando dai ravioli.

Sapete che per me i gyoza creano dipendenza! Li mangio a ristorante e li faccio io stessa: li adoro!

Quelli di Umi Sushi sono ottimi, li abbiamo provati nella versione con gamberi alla piastra, con carne alla piastra e con gamberi e carne al vapore.

Giuro che per dirvi quali sono i miei preferiti li dovrei riassaggiare tutti in questo momento!


M: Bella scusa! Che ne dite intanto di questi involtini?

Da Umi Sushi non ci sono classici involtini ma ben due varianti: quelli vietnamiti con pastella di farina di frumento e all’interno carne di maiale e verdure miste e quelli primavera con pastella di farina di frumento integrale, carote, cipolla e cavolo.


E: Il sashimi è stato un vero e proprio tripudio: freschissimo e assortito: salmone, tonno gamberi e scampi!

M: Visto che siamo in autunno io ho provato anche il ramen in brodo con maiale, alghe, naruto, uovo e erba cipollina.

E: E io il riso venere con gamberi.

Ora Marco vi potrebbe raccontare che quando andiamo insieme al giapponese io chiudo tutte le cene con un piatto di riso appena Marco dice di essere pieno!


M: Abbiamo provato anche i nighiri nelle versioni con salmone, tonno, avocado, anguilla e gamberi crudi.

E una varietà infinita di uramaki che hanno una presentazione veramente scenica oltre ad essere tutti superlativi!

E: Frego a Marco la battuta dulcis in fundo perché ovviamente non ci siamo fatti mancare nemmeno il dolce e infatti abbiamo provato i mochi con crema al matcha e la torta al cioccolato!

M: Una scoperta davvero golosa per SocialeatinginFlorence con le compagne di assaggi Sandra Panerai e Madtasting!